Creta: altre spiagge e il flop di “Vai”

Oltre a quelle top, Creta ha altre spiaggette molto carine da segnalarevulisma. quelliconlavaligia

Vulisma
Se siete vicino a Sitia, città spoglia con litorale decisamente triste, potete dirigervi in direzione Istro. Consigliamo di fermarvi sulla spiaggia di Vulisma per un bagno rinfrescante. Si accede attraverso un’area di parcheggio da cui si arriva direttamente alla spiaggia attrezzata che rappresenta la totalità della superficie. Si possono trovare spazi ridottissimi per sostare senza dover pagare ombrellone e lettino. L’acqua però è davvero bella, per un tuffo breve merita sicuramente una sosta. Continua a leggere “Creta: altre spiagge e il flop di “Vai””

Creta: le spiagge top!

Iniziamo la descrizione dalle spiagge top di Creta, ovvero quelle che vi lasceranno senza fiato e che valgono la vacanza e gli spostamentielafonissi. quelliconlavaligia per arrivarci:

Elafonisos, i Caraibi di Creta
Da Hersonissos la spiaggia caraibica di Elafonisos è molto lontana: dopo 4 ore di macchina siamo arrivati alla meta. Ci si arriva attraverso una strada sterrata ma lo spettacolo è unico. Continua a leggere “Creta: le spiagge top!”

Creta: consigli per l’uso

Avevamo tante idee in testa su dove trascorrere le vacanze, ma la nostra attenzione è stata catturata da un’offerta dell’ultimo minuto su Edreams. Apparentemente era la proposta migliore che si potesse trovare per un’organizzazione last second. Così senza pensarci troppo, in perfetto stile “Quelli con la valigia”, abbiamo prenotato volo+hotel a 600euro a testa e in un paio d’ore da Fiumicino siamo Hersonissos. quelliconlavaligiaarrivati a Creta.

Inizia l’avventura
Siamo atterrati all’aeroporto di Heraklion, il nostro hotel si trovava a circa mezzora di distanza in località Hersonissos. Arrivare è stato davvero semplice: basta prendere un taxi. I tassisti sono gentili e le tariffe, per trasparenza, sono esposte su un pannello a termine della fila d’attesa. Continua a leggere “Creta: consigli per l’uso”

Pillole di Croazia: ecco i buoni motivi per fare la valigia!

Manuela è una giovane mamma impegnata la maggior parte del tempo la sua bellissima bimba. Per non rubarle troppo tempo ci ha raccontato, attraverso un’intervistina veloce, il suo viaggio più bello con quello che sarebbe diventato presto suo marito.

Quanto tempo siete stati in Croazia? Avete scelto che fosse un percorso itinerante, da dove siete partiti?
Siamo stati 10 giorni, è stata una vacanza dinamica, divertente e sorprendente. Il mio ricordo più bello è Trogir. Abbiamo organizzato tutto noi, non conoscevamo neppure qualcuno che avesse fatto il nostro stesso giro. Siamo partiti all’avventura da Brescia in macchina, nel pomeriggio ci siamo fermati a dormire a San Donà di Piave e poi siamo ripartiti per arrivare a Zara. Continua a leggere “Pillole di Croazia: ecco i buoni motivi per fare la valigia!”

Souvenir dall’Isola d’Elba, cosa portare?

Quando bisogna scegliere un souvenir di ritorno dalle vacanze da portare ai nostri si entra sempre in confusione: sarà poco? Sarà eccessivo? Troppo ingombrante? Lo userà? Piacerà?
C’è chi punta sulla classica calamita, passepartout per tutte le occasioni, e chi invece se la cava con un “basta il pensiero”. Continua a leggere “Souvenir dall’Isola d’Elba, cosa portare?”

Il viaggio

“Ma i veri viaggiatori partono per partire; cuori leggeri, s´allontanano come palloni, al loro destino mai cercano di sfuggire, e, senza sapere perchè, sempre dicono: Andiamo!
I loro desideri hanno la forma delle nuvole, e, come un coscritto sogna il cannone, sognano voluttà vaste, ignote, mutevoli di cui lo spirito umano non conosce il nome!
Imitiamo, orrore! nei salti e nella danza la palla e la trottola; la Curiosità, Angelo crudele che fa ruotare gli astri con la sferza, anche nel sonno ci ossessiona e ci voltola.”

Charles Baudelaire