L’aereo è in ritardo, quali sono i miei diritti?

Chi viaggia lo sa, a volte si potrebbe incorrere in qualche imprevisto. Spesso però questo “contrattempo” ruba parecchio spazio all’itinerario scelto, soprattutto se si è in partenza per uno dei cosiddetti “weekend lunghi”.
In questi casi, riuscire ad incastrare nel dettaglio i tempi in maniera corretta è decisivo, ma cosa succede se l’aereo che attendevate ritarda?
La regola numero 1 è mantenere la calma, voi conoscete i vostri diritti (grazie alla rubrica su Quelli con la Valigia, ovviamente :D) quindi quale migliore occasione che farli valere?!

Quali sono i diritti del viaggiatore?
Il passeggero ha il diritto di ricevere assistenza in proporzione al tempo di attesa (due telefonate, pasti, bevande e, all’occorrenza, sistemazione e trasporto in albergo) se il ritardo è pari a:
– due o più ore per le tratte di 1500 km o meno
– tre o due ore per le tratte all’interno dell’UE e per le altre tratte comprese tra 1500 e 3500 km.
– quattro o più ore per le tratte più lunghe di 3500 km, ma al di fuori dell’UE.

E se il ritardo è maggiore?
Se è superiore a cinque ore e il passeggero decide di non continuare il viaggio, ha anche diritto al rimborso delle parti di viaggio non effettuate e a un volo di ritorno al luogo di iniziale partenza.

Ci sono risarcimenti?
Se si arriva a destinazione (quella finale) con un ritardo di oltre tre ore, il passeggero ha diritto ad un indennizzo compreso tra 125,00 e 600,00 euro, a meno che la compagnia aerea non sia in grado di provare che il ritardo è imputabile a circostanze eccezionali.

Come presentare i reclami?
Se il passeggero ritiene che i suoi diritti siano stati violati, deve contattare la compagnia aerea.
Nel caso in cui non si sentisse soddisfatto della risposta ottenuta, può presentare un reclamo all’Autorità nazionale competente per l’applicazione della legislazione.
In linea di principio, i reclami devono essere presentati nel Paese in cui di è verificato l’incidente.
Per altre informazioni: http://goo.gl/9DkePz

E se a ritardare fosse il treno, sai cosa fare? Clicca qui per scoprirlo.
E se invece cancellassero il volo? Scopri come farti valere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...