Dove dormire a Stoccolma? Il nostro consiglio è il “Motel L”

Stoccolma è una tipica città del nord Europa, organizzata, funzionale e molto curata nei particolari. Dopo interno motel l stoccolma quelliconlavaligiaavervi raccontato la nostra esperienza della Capitale svedese, ecco i nostri consigli per quanto riguarda il pernottamento.
Abbiamo alloggiato al Motel L. E’ d’obbligo una premessa: nonostante quanto si creda nel nostro Paese, qui i motel non sono posti poco raccomandabili e di dubbio gusto ma strutture curatissime, di design e all’avanguardia per quanto riguarda accoglienza e comfort. Un esempio su tutti è che il wifi è presente in tutta la struttura.
stanza motel l-quelliconlavaligiaLe camere, pur non essendo particolarmente spaziose, sono davvero graziose: colorate e con dettagli unici come dei trompe l’oil personalizzati disegnati sulle pareti.
Ovviamente è tutto pulitissimo.
La sua posizione è centrale e grazie alla fermata del tram proprio di fronte il motel ci si muove con estrema facilità. Affianco all’ingresso, per le urgenze dell’ultimo secondo, come comprare una bottiglia d’acqua o magari un’aspirina, c’è un supermercato fornitissimo.
La colazione in albergo è di tipo internazionale: molto spazio per il salato e poco per il dolce. Non ci sono croissant sulla lunga tavola apparecchiata per i clienti ma pane di segale oppure panini particolari con semi salutari per i più attenti, salumi vari, marmellate, burro e formaggi spalmabili, cetrioli e pomodori, uova sode, yogurt e colazione motel l stoccolma-quelliconlavaligia (2)cereali a cui si possono aggiungere uva passa, semi di girasole e frutta secca.
La macchina del caffè, come quella che eroga i succhi di frutta, sono computerizzate.
Il nostro voto è 8. Un rapporto qualità/comodità/cortesia/pulizia/prezzo, eccezionale.

Abbiamo scoperto dove dormire..ma dove mangiare?? Un click per scoprirlo.

Hai altre curiosità su Stoccolma? Ecco le sette cose che devi sapere sulla città.

Questa presentazione richiede JavaScript.

 

Tour del Giappone, dove dormire? I consigli di Sara

Organizzare un viaggio in un altro continente non è spesso facile, soprattutto se si intendono vedere le principali attrazioni e a maggior ragione se si ha in mente un tour del Paese.
La credenza che i giapponesi parlino alla perfezione l’inglese è una chimera.
L’unico metodo per non trovare inconvenienti e non incappare in discussioni in lingua nipponica, in cui dobbiate spiegare tra gli ideogrammi quale fosse la vostra richiesta al momento della prenotazione, è riservare un posto dove dormire con anticipo e dall’Italia.
La nostra amica Sara, dopo averci fatto scoprire le bellezze di Tokyo, Kyoto e averci fornito una sua versione inedita del Giappone attraverso il suo racconto, ci consiglia le strutture in cui alloggiare.
Le elenchiamo qui di seguito dividendole per città: Continua a leggere “Tour del Giappone, dove dormire? I consigli di Sara”

Dormire a Bruges, ecco cosa suggerisce Sara

Ci ha raccontato cosa vedere e dove mangiare in questa cittadina nel cuore delle Fiandre, cosa consiglia Sara per pernottare? Continua a leggere “Dormire a Bruges, ecco cosa suggerisce Sara”

Dormire a Creta, la nostra esperienza all’Hotel Adamakis

A Creta abbiamo dormito a Hersonissos all’Hotel Adamakis. A dire la verità non abbiamo scelto l’albergo dopo esserci informati in quanto era incluso nel Volo+hotel di Expedia. Continua a leggere “Dormire a Creta, la nostra esperienza all’Hotel Adamakis”

Dormire a Ischia: l’esperienza di Marina

Marina ci ha raccontato i profumi e i colori di Ischia...ma la nostra curiosità non finisce qui!

Colazione dell'hotel
Colazione dell’hotel

Dove hai alloggiato?

Un albergo molto comodo e centrale è l’Aragona Palace, un quattro stelle che vale tutta la sua garanzia qualità prezzo (in alta stagione … a settimana per due persone), proprio a Ischia Porto, a cinque minuti a piedi dagli aliscafi. E’ la seconda volta che torno: lo scorso anno ci sono stata con un’amica e un mese fa ci sono tornata con mia figlia. La direttrice è una giovane e ottima padrona di casa, che “coccola” subito i clienti con un gradito aperitivo servito in camera (cocktail alla frutta e dolci tipici). Continua a leggere “Dormire a Ischia: l’esperienza di Marina”